Questo articolo è per Amanda Enterprise (AE)

Tipo di informazioni: Suggerimento

Descrizione info:

Per impostazione predefinita, Amanda scrive un'immagine di backup per nastro fisico. È possibile scrivere più di un'immagine di backup per nastro per migliorare l'utilizzo del nastro.

Amanda può ritardare la scrittura su nastro fino a quando non viene raggiunta una certa dimensione di dati nell'area di gestione temporanea. I dati di backup vengono archiviati nell'area di gestione temporanea del backup (Backup | gestione temporanea). Le immagini di backup nell'area di staging possono essere ripristinate e fanno parte del catalogo Amanda.

Per produrre questo comportamento, i seguenti parametri di configurazione di Amanda possono essere aggiunti manualmente al file di configurazione di Amanda (/ etc / amanda / /amanda.conf):

flush-threshold-dumped: Amanda non inizierà a scrivere dati su un nuovo volume finché la quantità di dati nell'area di gestione temporanea non sarà almeno pari a questa percentuale della dimensione del volume.

Esempio: flush-threshold-dumped 100 significa che Amanda scaricherà i dati dall'area di staging al nastro, solo dopo che i dati accumulati nell'area di staging saranno almeno il 100 percento delle dimensioni del volume / nastro.

flush-threshold-programmato: Amanda non inizierà a scrivere dati su un nuovo volume fino a quando la somma dei dati nell'area di gestione temporanea e la quantità stimata di dati rimanenti da scaricare durante questa corsa non sarà almeno pari a questa percentuale della dimensione del volume.

Esempio: flush-threshold-programmato 100 significa che Amanda scaricherà i dati dall'area di staging al nastro, solo dopo che la somma dei dati che si trovano nell'area di staging e la dimensione stimata di un backup attualmente in esecuzione (Amanda lo calcola durante la fase di stima) è almeno questa percentuale del volume / dimensione del nastro.

taperflush: Alla fine di una corsa di backup, Amanda inizierà a scrivere su un nuovo nastro, al fine di scaricare i dati rimanenti, se ci sono più dati nell'area di gestione temporanea alla fine di una corsa.

Esempio: taperflush 100 significa che Amanda inizierà un nuovo nastro se i dati rimanenti nell'area di staging sono maggiori di questa percentuale della dimensione del volume / nastro.

Appunti:

  1. La console di gestione Zmanda non terrà conto di questi parametri e quindi del numero di nastri richiesto per Periodo di conservazione desiderato (Opzioni avanzate nella pagina Backup | quando) sarà maggiore del necessario. Spetta al cliente assicurarsi che sia in rotazione un numero sufficiente di nastri per il file Periodo di conservazione desiderato.
  2. L'area di staging deve essere sufficientemente ampia da soddisfare la soglia imposta dai parametri di cui sopra, altrimenti, per mancanza di spazio, Amanda ignorerà la soglia e scriverà le immagini di backup su nastro come al solito.
  3. Tutti questi parametri sono trigger che determineranno quando Amanda dovrà scaricare i dati dall'area di staging al nastro.
  4. Se taperflush è maggiore di "0", quindi deve essere selezionata la casella di controllo nella pagina Backup | staging per svuotare automaticamente i backup all'esecuzione successiva.
  5. Le informazioni complete su questi parametri, possono essere trovate nella pagina man di amanda.conf file di configurazione (vedere la pagina principale di amanda.conf).