Questo articolo è per Product: Amanda Enterprise (AE) v. 3.1, 3.3, 3.5 and 3.6

Sintomi del problema

In 3.6:

Per completare l'aggiornamento del software AEE, fare clic qui per risolvere questo problema. (codice #ZDT) I codici di errore possono essere ZDD, ZDT e / o ZDU.

In 3.5:

Per completare l'aggiornamento del software AEE, fare clic qui per risolvere questo problema. (codice #ZDT) I codici di errore possono essere ZDD, ZDT e / o ZDU.

In 3.3:

Per completare l'aggiornamento del software AEE, fare clic qui per risolvere questo problema. (codice #ZDU)

In 3.1

Contattare l'assistenza clienti Zmanda all'indirizzo [email protected] per completare l'aggiornamento del software AEE (codice #ZDDZDU) I codici di errore possono essere ZDD, ZDT e / o ZDU.
Descrizione del problema

Questo messaggio e il codice di errore indicano che ZMC ha rilevato che alcuni file di configurazione sono stati personalizzati e devono essere uniti ai file forniti dalla nuova installazione per completare l'aggiornamento.

When upgrading AE, the Amanda Enterprise installer does not overwrite the file

/ etc / zmanda / zmc / zmc_aee / zmc_user_dumptypes (/ etc / zmanda / zmc / zmc_user_dumptypes in 3.1)

o

/ opt / zmanda / amanda / etc / zmanda / zmc / zmc_aee / zmc_user_dumptypes (/ opt / zmanda / amanda / etc / zmanda / zmc / zmc_user_dumptypes in 3.1)

o Solaris con l'ultima versione se il file è stato personalizzato dal cliente per preservare le alterazioni del cliente. Il messaggio verrà visualizzato con un codice di errore #ZDU. Sebbene non siano destinati ad essere modificati dal cliente, ZMC lo garantisce anche

/ etc / zmanda / zmc / zmc_aee / zmc_dumptypes e / etc / zmanda / zmc / zmc_aee / zmc_device_dumptypes (/ etc / zmanda / zmc / zmc_dumptypes e / etc / zmanda / zmc / zdump_device_dumptypes) 3.1

o

/ opt / zmanda / amanda / etc / zmanda / zmc / zmc_aee / zmc_dumptypes e / opt / zmanda / amanda / etc / zmanda / zmc / zmc_aee / zmc_device_dumptypes (/ opt / zmanda / amanda / etc / zmanda / zdmc / opt / zmanda / amanda / etc / zmanda / zmc / zmc_device_dumptypes in 3.1)

per Solaris non vengono sovrascritti se personalizzati dal cliente per qualsiasi motivo. Il messaggio emetterebbe quindi anche i codici di errore #ZDD e #ZDT, rispettivamente, in questo caso.

Se uno qualsiasi di questi file è stato personalizzato, vengono forniti i codici di errore mostrati sopra e i file personalizzati devono essere confrontati dal cliente con i file forniti nella versione precedente di AE per individuare e conservare le modifiche personalizzate. Le differenze tra i file mostreranno le modifiche precedenti che sono state apportate in modo che queste modifiche possano essere applicate ai file dell'installazione recente in modo che le personalizzazioni non vengano perse. Se vengono trovate personalizzazioni, la nuova installazione non sostituisce i file personalizzati ma salva piuttosto l'ultima versione del file con un'estensione ".new":

/etc/zmanda/zmc/zmc_aee/zmc_dymptypes.new, /etc/zmanda/zmc/zmc_aee/zmc_device_dymptypes.new e /etc/zmanda/zmc/zmc_aee/zmc_user_dump
Risoluzione

I file originali inclusi con varie versioni di AE sono collegati in fondo a questo articolo della KB. La versione di AE per ogni file allegato viene fornita come le ultime tre cifre. Il file zmc_user_dumptypes_332, ad esempio, è il file zmc_user_dumptypes originale fornito da AE 3.3.2. Scarica i file per la versione da cui hai eseguito l'aggiornamento. Salvarli nella directory / etc / zmanda / zmc / zmc_aee / (/ etc / zmanda / zmc_aee / in 3.1) sul server di backup e quindi eseguire i seguenti passaggi come utente root:

1. Passare alla directory / etc / zmanda / zmc / zmc_aee

cd / etc / zmanda / zmc / zmc_aee

2. Utilizzare i collegamenti ai file in fondo a questo articolo per scaricare i file di dumptype della versione da cui è stato eseguito l'aggiornamento. Quindi esegui il seguente comando diff per verificare quali modifiche sono state apportate al tuo file zmc_user_dumptypes personalizzato:

Per esempio:

# diff zmc_user_dumptypes zmc_user_dumptypes_332 <proprietà "TEMP-WORKING-DIR" "/ srv / backups / tmp /" # directory sufficientemente grande per i dati di backup temporanei sia per il backup che per il ripristino ---> proprietà "TEMP-WORKING-DIR" "/ tmp / amanda / "# Directory sufficientemente grande per i dati di backup temporanei sia per il backup che per il ripristino

3. In questo esempio, il diff mostra che la directory per TEMP-WORKING-DIR è stata modificata dall'utente da / tmp / amanda / in / srv / backups / tmp / nella versione precedente. Per preservare questa personalizzazione nella versione aggiornata, modificare il nuovo file fornito dalla nuova versione, zmc_user_dumptypes.newe apporta la stessa modifica a questo file.

4. Rinomina il file "vecchio" come zmc_user_dumptypes.olde rinomina il "nuovo" file come zmc_user_dumptypes.

# mv zmc_user_dumptypes zmc_user_dumptypes.old # mv zmc_user_dumptypes.new zmc_user_dumptypes

5. Seguire i passaggi da 2 a 4 per unire le personalizzazioni al file zmc_dumptypes se si è ricevuto anche il codice ZDD.

6. Riavviare i servizi ZMC come radice utente:

# /etc/init.d/zmc_aee riavvio

7. Ricarica la pagina di accesso per il test ZMC che accede a ZMC. Qualsiasi personalizzazione dei file dovrebbe ora essere conservata e i messaggi sulla necessità di completare l'aggiornamento non dovrebbero più essere visualizzati quando si accede a ZMC. Se è necessario ulteriore aiuto o se i messaggi vengono ancora visualizzati dopo aver seguito i passaggi precedenti, aprire un caso di supporto su Rete Zmanda per ulteriore assistenza.

Allegati

Fare clic su un allegato per scaricarlo.